VICENZA 0444 545509 ∙ PARMA 0521 236426 ∙ ROMA 06 86213428edber@studiober.com

Chi ha avuto la pazienza o la curiosità di visitare questo sito vi avrà trovato problematiche vecchie come il mondo, ma considerate da un punto di vista particolare e a tratti originale e personale.Mi aspetto pertanto delle osservazioni critiche e, perché no?, qualche contestazione.Ho pertanto il piacere e l’onore di presentarvi in conclusione il Capitano Joseph Otto Stockard von Bernkopf, che nella primavera del 1800 con soli 300 soldati austriaci bloccò Napoleone e l’intera armata francese che aveva appena valicato il San Bernardo, difendendo per 14 giorni, al di là di ogni teorica possibilità di difesa il forte di Bard, in Val d’Aosta.

Capitano-Joseph-Otto-Stockard-von-Bernkop

Il capitano Joseph Otto Stockard von Bernkopf, da una miniatura conservata nel Heeresgeschichtliches Museum Miltarwissenschaftliches Institut di Vienna.

forte

Napoleone esamina il forte di Bard

Vedi: “L’assedio di Bard”

Vai alla cronaca dell’assedio di Bard (in lingua francese)

Per questo fatto d’armi il mio antenato ottenne la promozione al grado di Maggiore, la decorazione con l’Ordine di Maria Teresa, e, dopo la resa ordinatagli dal suo comandante generale Conte von Hadik, da parte francese l’onore delle armi. Sono certo di ricevere osservazioni e contestazioni precise ed efficaci almeno quanto le cannonate francesi, alle quali peraltro il mio antenato seppe rispondere colpo su colpo.

Mi auguro di saperlo fare anch’io.

Dr. Edoardo Bernkopf