fbpx
VICENZA 0444 545509 ∙ PARMA 0521 236426 ∙ ROMA 06 86213428edber@studiober.com

In presenza di eteroforie gli occhi sono costretti ad una continua attività di compenso che coinvolge costantemente la muscolatura occulare, il cui affaticamento prende il nome di astenopia. Inoltre i muscoli occulari possono essere coinvolti nelle tensioni che riguardano i muscoli cranici, a loro volta influenzati dalla malocclusione e dalla cattiva postura. Un adeguato trattamento occlusale puo’ spesso rimuovere la “stanchezza agli occhi” che molti pazienti riferiscono, e che viene spesso erroneamente attribuita allo stress o all’ambiente e al tipo di lavoro

Per saperne di più: 33- Bernkopf E. Diagnostica oculare nelle problematiche cranio-mandibolo-vertebrali. Il Dentista Moderno, anno XVII, n. 10, dicembre 1999, 63-7.