VICENZA 0444 545509 ∙ PARMA 0521 236426 ∙ ROMA 06 86213428edber@studiober.com

Otite Ricorrente: Giulia Tamburrini

Sono la mamma di Giulia, una meravigliosa bambina che ha da poco compiuto 5 anni. Scrivo questa lettera per due ordini di ragioni: primo, raccontare la mia esperienza nella speranza che possa aiutare altri genitori nelle mie stesse condizioni; secondo, testimoniare la mia gratitudine al Dott. Bernkopf per i risultati ottenuti.

Fin da piccolissima Giulia ha sofferto di ricorrenti otiti perforate, che si ripetevano con sempre maggiore frequenza fino a  presentarsi, nel corso del 2011, a cadenza mensile e addirittura quindicinale (estate compresa).

Tra i 2 e i 4 anni Giulia è stata curata secondo i normali protocolli medici con somministrazioni continue di antibiotici, cortisonici, antistaminici, in associazione a infiniti lavaggi nasali, rinowash, spray nasali ecc.

Tutto ciò non ha tuttavia impedito il ripetersi del problema, tanto da farci prospettare la decisione di intervenire per via chirurgica, con l’asportazione delle  adenoidi e il posizionamento di drenaggi trans-timpanici

L’invasività dell’intervento su una bambina così piccola (Giulia non aveva ancora compiuto i 4 anni) ci ha però spinto – su indicazione di un illuminato otorino dell’Ospedale Bambin Gesù di Roma (Dott. Giancarlo De Vincentiis) – a fare un ultimo tentativo, ricorrendo ad una innovativa terapia sviluppata dal dottor Edoardo Bernkopf.

Sin dalla prima visita il dottor Bernkopf  ha individuato la possibile causa delle otiti di Giulia nella malocclusione dentaria che presentava, che interferiva con la funzionalità respiratoria della bambina innescando le otiti. Per questo, ci ha proposto come terapia l’applicazione di un bite che Giulia ha accettato di buon grado e che ha portato diligentemente e ininterrottamente per quasi un anno, con risultati veramente sorprendenti.

Durante tutto questo periodo, infatti, la bambina non ha mai più sofferto di otite (a parte un unico episodio comparso a 4 giorni dalla prima applicazione) e non ha di conseguenza più assunto antibiotici o alcuno degli altri farmaci usati in precedenza (unica terapia assegnata dall’otorino, in associazione al bite: uno spruzzo al giorno, per narice, di uno spray specifico).

Le visite successive da parte dell’otorino e dello stesso dottor Bernkopf  hanno man mano verificato i progressivi miglioramenti di Giulia, che è stata dichiarata ufficialmente guarita a fine ottobre 2012 (e cioè a 11 mesi dall’inizio della “cura Bernkopf”). Tra gli effetti, forse “indotti” dalla terapia, segnalo anche la risoluzione dei seri problemi di stitichezza della bambina.

Attualmente – in occasione del periodo invernale e per evitare ricadute – la bambina è prudenzialmente sottoposta ad una terapia di mantenimento con l’applicazione del bitedurante la notte.

Fin qui il racconto della mia esperienza, che mi auguro possa evitare ad altri bambini affetti dalla stessa patologia di Giulia eccessive somministrazioni di farmaci e interventi chirurgici.

esidero aggiungere alcune righe per esprimere grande riconoscenza al dott. Bernkopf che da subito, con entusiasmo e passione, ha saputo coinvolgere me e la bambina nella sua scommessa sulla riuscita della terapia. Sottolineo anche la minima invasività del trattamento, che anche in caso di insuccesso non avrebbe comportato alcun danno aggiuntivo : anche questo aspetto mi ha spinto ad accettarlo.

Voglio poi rivolgere un sincero ringraziamento al Dott. Giancarlo De Vincentiis che – animato unicamente dal desiderio di ottenere la guarigione della piccola – mi ha suggerito un percorso alternativo ai protocolli tradizionali.

Infine, un grazie infinito alla pediatra di Giulia, senza la quale la ricerca della strada verso la guarigione non sarebbe stata possibile.

Roma, 13 dicembre 2012                                          Stefania, mamma di Giulia Tamburrini

Confermo che la relazione sopra riportata descrive esattamente la storia clinica della mia bambina, e  autorizzo il Dr Edoardo Bernkopf a pubblicarla, in testo e in immagini, a fini divulgativi e scientifici anche via internet, in deroga consapevole alle disposizioni vigenti in tema di privacy.

torna a casi significativi di Otite     http://www.studiober.com/category/otite/

Author Info

Edoardo Bernkopf