fbpx
VICENZA 0444 545509 ∙ PARMA 0521 236426 ∙ ROMA 06 86213428edber@studiober.com

L’otite esterna è l’infiammazione del Condotto Uditivo Esterno (CUE), cioè di quel condotto che convoglia il suono dal Padiglione al Timpano.

Otite Esterna Fig.1 anatomia

Fig. 1: anatomia dell’Orecchio

I sintomi più comuni dell’otite esterna sono fastidio, prurito o dolore all’orecchio : in alcuni casi il dolore auricolare (il termine esatto è Otalgia) è molto intenso e può aumentare durante la masticazione (il condotto uditivo esterno è molto vicino all’articolazione della mandibola) o quando si preme con le dita o si esercita una sollecitazione sul padiglione auricolare o all’internbo del Condotto Uditivo Esterno (CUE).

E’ la tipica  “otite del nuotatore”, una forma comune che colpisce alcuni pazienti quando vanno al mare o in piscina.

Pur necessitando di agenti esterni per verificarsi,  se l’Otite Esterna tende a riproporsi periodicamente, spesso su un solo orecchio, è il conflitto fra il Condotto Uditivo Esterno (CUE e il condilo mandibolare a costituirne la predisposizione. Si tratta in pratica dell’aggravamento , dovuto all’impianto di batteri, virus o funghi, dello stesso fenomeno che sostiene l’ ipersecrezione di cerume (vedi) e la formazione di tappi  (vedi).

L’entità e l’importanza di questo conflitto può essere percepita infilando nel Condotto Uditivo Esterno il proprio dito mignolo con il polpastrello rivolto in avanti, e aprendo/chiudendo la bocca.

La stessa manovra viene effettuata durante la visita gnatologica ad opera del dentista (Fig.2).

Otite Esterna Fig.2 palpazione

 Fig.2 : Palpazione endoauricolare effettuata dal dentista-gnatologo

Molto spesso il sollievo dal dolore, dal prurito e dalla eccessiva formazione di cerume si ottiene risolvendo il conflitto Condilo-Orecchio con adeguati dispositivi intraorali.

Per contro  scorrette manovre di pulizia dell’orecchio o lo sfregamento attuato nel tentativo di alleviare il prurito, tendenzialmente aggravano il problema, e a loro volta, creando un circolo vizioso, sono causa di reiterate Otiti Esterne

 

Vai al caso significativo: Otite e Parotite Ricorrente, Cefalea: Marzulli Alice

http://www.studiober.com/marzulli-alice-otite-e-parotite-ricorrente-cefalea/

 

Parole chiave: Condotto Uditivo Esterno (CUE) , prurito ,  Otalgia, Cerume