fbpx
VICENZA 0444 545509 ∙ PARMA 0521 236426 ∙ ROMA 06 86213428edber@studiober.com

La “Sindrome di Kartagener”, è una malattia su base genetica, caratterizzata, nella forma tipica, da destrocardia e “situs viscerum inversus”, e da scarsa motilità delle cilia vibratili che rivestono gli epiteli delle vie aeree, dell’apparato genitale femminile, come anche della coda che costituisce il “motore dello spermatozoo. E’ proprio questa problematica ciliare che sostiene le caratteristiche cliniche della Sindrome di Kartagener: la scarsa motilità delle cilia nell’apparato genitale femminile limita la progressione della cellula uovo nella tuba di Falloppio e l’avanzamento controcorrente dello spermatozoo. Negli individui di sesso maschile è invece lo spermatozoo ad avere scarsa motilità: di qui l’infertilità. La discinesia ciliare a livello delle vie respiratorie sostiene invece le patologie ricorrenti che riguardano sia il naso che i bronchi e i polmoni. In particolare lo scarso drenaggio a livello delle mucose del naso costituisce causa predisponente di rinosinusiti ricorrenti e croniche, e dell’ingente ristagno di muco. A questo proposito, riteniamo particolarmente efficace anche nella Sindrome di Kartagener, come anche nelle riniti croniche con o senza screzio allergico, la tecnica domiciliare di lavaggio delle mucose rinosinusali con soluzione lievemente ipertonica calda (acqua a 32-35 gradi con un cucchiaino da caffé di sale da cucina) e l’impiego del Neti Lota S.I.RI.O, come descritto nella pubblicazione scientifica riportata in questo sito.

Per saperne di più: 47) Bernkopf E. Ossido Nitrico e schema respiratorio abituale. European Respiratory News 12:41-51, 2004

Vai al caso significativo:

– Sindrome di Kartagener- Susanne Shahin

Vedi anche  “Il lavaggio della mucosa rinosinusale”